Trucchi, Lezioni di regia e sceneggiatura

Prendiamo in esame il film 1917, di Sam Mendes, Oscar 2020, è un film studiato e girato per catturare e portare lo spettatore nel vivere le emozioni, ed immergerlo all’interno delle scene del film, dal soggetto del fronte della Prima Guerra Mondiale. Prima di entrare nei tecnicismi, consigliamo di vedere il video dietro le quinte, qui sotto.

L’ideazione del film 1917 , è un vero e proprio capolavoro registico. Sceneggiatura scritta dal regista.

Ciò che caratterizza questo film, è come stato girato. Ogni scena, è completamente girata in piano sequenza. Questo coincide perfettamente con la sua prima sceneggiatura originale, la base per la realizzazione di un film.

Il meccanismo del film

Il funzionamento di questo film è paragonabile a quello di un orologio. Infatti, per funzionare, tutti i meccanismi devono combaciare e gli ingranaggi, devono perfettamente permettere di comunicare e misurare l’arco temporale di sviluppo della vicenda. Un solo ed unico scopo, intorno al quale tutto quanto viene costruitoil piano sequenza.

La sceneggiatura dunque, per incastrarsi con l’idea della tecnica di ripresa, non doveva solo essere scritta avendo cura di non approfondire alcun personaggio, di essere asettica e didascalica nei dialoghi e lapidaria e monodimensionale sulle relazioni, ma aveva il dovere di redigere una mappa, in cui il compito della camera potesse dominare la scena.

Lo scenografo Dennis Gassner, dopo aver trovato il luogo dove girare, si è subito dedicato alla costruzione di più di un chilometro di trincea, e mentre lui preparava modellini dei luoghi del tracciato e poi li riproduceva a grandezza naturale, Mendes e il direttore della fotografia Deakins facevano avanti e indietro per le scene costruite piantando bandierine (due per i personaggi e una per la cinepresa), prendevano misure e costruivano le inquadrature. Solo in un secondo momento si cominciò a provare coreografie e movimenti con i protagonisti George MacKay, Dean-Charles Chapman e le numerose comparse. Ci sono voluti circa 3 mesi di riprese effettivi di 1917, e quasi il doppio degli anni sono stati passati in mezzo alla desolazione bellica a simulare il percorso dei due soldati.

Ogni passo andava calcolato, quindi lo spazio doveva essere lungo quanto la scena, e la scena doveva essere lunga il giusto per stare in quello spazio.

Piani sequenza e cambio di scena:

Il film è composto da molti piani sequenza, che sono divisi più o meno con lo stesso minutaggio: circa cinque minuti. Ne rimarrà escluso uno solo, composto da dieci minuti.

Ogni scena, ogni piano sequenza è stato montato sfruttando diverse tecniche per semplificare il loro raccordo di montaggio. Il raccordo più comune è quello di passaggi a sfondo nero, ed altre volte, si è sfruttato il passaggio in primo piano di un elemento che, anche per una frazione di secondo, concentra lo spettatore, giusto il tempo di dare lo stop e poi ricominciare.

L’idea di Mendes era quella di portare movimento e libertà in una guerra per definizione “immobile”.

Perciò l’unico modo era quello di creare un racconto dove il protagonista, fosse presente nel film.

Come? In poche parole, la telecamera è diventata un terzo soldato, con il suo punto di vista autonomo. Per ricreare questo sul set, visto i continui movimenti di macchina, le corse, e considerato il poco spazio ed il peso delle macchine da presa, sono state utilizzate le cineprese ALEXA Mini LF.

Particolarmente maneggevoli e leggere, dunque perfette per lo scopo di 1917, nel quale, oltre alle caratteristiche già menzionate, si chiedeva anche una variazione continua degli sguardi, per non correre il rischio di sembrare alla lunga ripetitivo e banale.

Accanto all’uso di queste particolari camere a mano, secondo il famoso percorso delle bandierine rosse, è stato necessario adottare diverse strategie tecniche per le riprese video.

L’uso della cablecam, hanno agganciato la camera ad un cavo, poi successivamente liberarla e viceversa durante la scena stessa, senza mai interromperla.

Fissata su un jibcrane, o su un elevatore, costruito appositamente per elevarla o abbassarla.

Non sono mancate l’utilizzo di camera car, dove la camera era portata a bordo di una piccola jeep e poi successivamente ridata ad un operatore che doveva appostarsi in un posto diverso. Il tutto per far rendere l’idea del terzo soldato narrante. Tutto questo, ovviamente è stato realizzato in perfetta sintonia con i movimenti degli attori e delle comparse ed a tempo con gli effetti scenici, come le esplosioni. A motivo di questo, le problematiche sono diverse durante la realizzazione di un piano sequenza cosi complesso per via della quantità degli elementi coinvolti. Ciononostante una scena durava pochi minuti ed anche se qualcosa poteva andare storto, tutta la squadra del set è stata mossa in perfetta sinergia in maniera fantastica.

Considerazioni

L’uomo che probabilmente si è impegnato più di chiunque altro nella realizzazione di tutto questo, oltre a Mendes, è il direttore della fotografia Roger Deakins, uno dei migliori , che discute anche del processo di ripresa del progetto. Il video mostra anche attori e produttori che descrivono in dettaglio come la tecnica scelta da Mendes si presti ad un’esperienza immersiva che normalmente non si ottiene in un film di guerra.

Il film 1917 racconta la storia di due soldati britannici che devono mettersi in viaggio dietro le linee nemiche, per portare un messaggio che potrebbe salvare centinaia di persone. Il film dà al pubblico una sensazione di pericolo imminente non lasciando mai i due personaggi, in quanto la cinepresa mette sempre in mostra le loro esperienze durante la battaglia.

Il film è interpretato da George MacKay, Dean-Charles Chapman, Mark Strong, Andrew Scott, Richard Madden, Claire Duburcq, Colin Firth e Benedict Cumberbatch. È prodotto da Amblin Partners, DreamWorks, Neal Street Productions e New Republic Pictures e uscirà nelle sale italiane il 23 gennaio 2020.

Rimani aggiornato, iscriviti:

Leggi l'informativa privacy

ALTRI POST:

Comunicare in un evento live:

Se stai cercando un’idea per il tuo evento, un regista, un videomaker, un service video\audio, un fotografo, hai già compreso l’importanza della comunicazione visiva. La produzione di un evento, dalla progettazione al suo svolgimento, richiede una strategia di comunicazione ben studiata. Questo è dove entrano in gioco le riprese video e il montaggio professionale.
Il visual storytelling è fondamentale in questa era della comunicazione. Devi catturare l’attenzione del tuo pubblico, emozionarlo e anticipare i suoi bisogni. Questo si traduce in un linguaggio visivo coinvolgente che utilizza foto e video. Con l’uso di strumenti accessibili come smartphone, tablet e programmi di post-produzione, hai la possibilità di creare contenuti accattivanti.
Quando si tratta di eventi live, la produzione di materiale audiovisivo è imprescindibile. I social network promuovono la condivisione in tempo reale di immagini e video, e questo è un vantaggio che non puoi trascurare. Ogni aspetto, dall’illuminazione alle inquadrature, dal suono all’uso dei colori, contribuisce a rendere il tuo messaggio professionale e coinvolgente.
La produzione video è un modo efficace per comunicare con il tuo pubblico e stimolare emozioni. Per creare un evento memorabile, serve una strategia e una guida esperta. Solo così potrai emozionare il tuo pubblico e trasformare il tuo evento in un’esperienza straordinaria.
Questo estratto fornisce una breve panoramica delle tematiche trattate nel tuo articolo, evidenziando l’importanza delle riprese video, del montaggio e della produzione video nel contesto degli eventi e della comunicazione visiva.

Leggi Tutto »

Videomaker Roma

Siamo un team di Videomaker a Roma dedicati alla produzione video professionale. Insieme ad altre figure esperte, lavoriamo per creare video di alta qualità a Roma e Milano, che includono film, cortometraggi, documentari, serie TV, spot, video aziendali, e video per eventi aziendali e meeting. La nostra expertise copre anche la regia video streaming, eventi virtuali online e ibridi, diretta streaming, e video musicali.
La nostra missione è accompagnare i nostri clienti in ogni fase del processo di produzione video, dalla pre-produzione alla distribuzione. Poniamo grande enfasi sulla regia, la scelta delle scene e delle inquadrature, coinvolgendo tutte le figure tecniche necessarie. Questo include le riprese video, il montaggio e la post-produzione.
Se stai cercando un’azienda di produzione video o un Videomaker a Roma o Milano per il tuo progetto, sei nel posto giusto! Siamo qui per trasformare la tua visione in realtà.
I passaggi chiave per ottenere un video efficace includono l’ascolto delle tue esigenze, la progettazione e lo storytelling, la definizione della regia e della fotografia, l’organizzazione della troupe e dei videomaker, la produzione delle scene, il montaggio e il doppiaggio audio, la selezione della traccia musicale, la fase di approvazione e le modifiche, la post-produzione, la correzione del colore, la revisione finale, e l’editing e l’esportazione.
Ogni progetto video è unico, e lavoreremo con te per garantire che la tua visione sia realizzata in modo efficace. Collaborare con noi significa avere un piano di produzione allineato alla tua strategia di marketing, con l’obiettivo di ottenere risultati straordinari.
Comprendiamo l’importanza del marketing e del tuo brand per la tua azienda. Siamo pronti a collaborare con il tuo team di marketing interno, il tuo social editor, o le agenzie di comunicazione che hai scelto. Questa sinergia ci permette di concentrarci rapidamente sugli obiettivi e creare messaggi video che colpiscono nel segno.
Il nostro obiettivo è portarti al successo con video di alta qualità che mettono in evidenza la tua azienda e il tuo brand. Contattaci oggi per discutere il tuo progetto video e iniziare il percorso verso un risultato straordinario!

Leggi Tutto »

SFILATE DI MODA

Se ami le sfilate di moda, allora sai quanto siano eventi straordinari e pieni di fascino. Ma c’è qualcosa di magico nel catturare tutto questo in video. È qui che entra in gioco il videomaker, l’artista dietro la macchina da presa che trasforma una sfilata in un’esperienza indimenticabile.

Le riprese video sono il cuore di questo processo. Non si tratta solo di premere il tasto di registrazione, ma di catturare ogni dettaglio, ogni movimento, ogni abito che sfilaccia la passerella. È una danza tra l’operatore video e il suo strumento, che richiede attrezzature di alta qualità e un occhio attento per l’estetica.

Ma il lavoro del videomaker non si ferma qui. Dopo le riprese, entra in scena il montaggio. È qui che il videomaker trasforma il materiale grezzo in un capolavoro. Taglia, unisce, aggiunge effetti speciali, tutto per creare un video che catturi l’essenza della sfilata.

La produzione video per le sfilate di moda è una forma d’arte. Si tratta di comunicare emozioni attraverso le immagini, di raccontare la storia di ogni abito e di ogni modella. È un lavoro che richiede passione, creatività e dedizione.

In SIMOVIE FILM, sappiamo quanto sia importante questo lavoro. Utilizziamo attrezzature di ultima generazione e operatori esperti per garantire che ogni sfilata venga immortalata in modo straordinario. Dalle riprese video con telecamere specializzate all’abilità nel montaggio, siamo qui per trasformare la moda in arte visiva.

Quindi, se stai cercando un videomaker per le tue sfilate di moda, non cercare oltre. Siamo qui per rendere ogni momento indimenticabile.

Leggi Tutto »

Dirette streaming

Lo streaming è ormai un elemento imprescindibile nella comunicazione della nostra epoca. Grazie a questa tecnologia, tutti possono condividere le proprie storie e notizie in tempo reale, unendo le persone anche quando sono fisicamente distanti. È il motto del momento: “DISTANTI ma UNITI”.

Oltre ai mass media tradizionali, anche la Chiesa, le scuole, e le aziende hanno abbracciato questa tendenza, con i ministri di culto che conducono i loro riti in diretta, gli studenti che svolgono esami online, e le imprese che sfruttano il video come strumento di comunicazione e pubblicità.

Il video è diventato il re della comunicazione. Ma come si fa a entrare in questo mondo affascinante delle riprese video, del montaggio e della produzione video?

La risposta è semplice: affidarsi a professionisti competenti, come i videomaker di SIMOVIE FILM. La diretta streaming può sembrare un’operazione alla portata di tutti, ma quando si desidera qualcosa di più complesso, come l’aggiunta di effetti speciali, una regia multi-camera, o uno studio virtuale, è necessario il supporto di esperti del settore.

Comunicare con il pubblico attraverso lo streaming non è solo una questione di tecnologia, ma anche di immagine e reputazione. Un video amatoriale non può competere con una produzione professionale quando si tratta di impressionare clienti, dipendenti e partner.

Abbiamo a disposizione le migliori telecamere, una scenografia personalizzata, e un team esperto di montaggio e produzione video per assicurare che la tua immagine sia presentata in modo impeccabile. Il pubblico ti giudica non solo per ciò che dici, ma anche per come lo dici e per come appari.

Se hai bisogno di trasmettere in diretta su più piattaforme contemporaneamente o desideri realizzare un evento virtuale, non esitare a contattare i nostri esperti. Con la tecnologia green screen, i set virtuali e la motion grafica, possiamo trasformare la tua visione in realtà.

Il mondo dello streaming video è in continua evoluzione, e SIMOVIE FILM è al passo con le ultime innovazioni. Siamo pronti a supportarti nella creazione di video-corsi di alta qualità e eventi virtuali che faranno brillare il tuo brand. La nostra passione è dare vita alle tue idee attraverso il potere del video.

Questo estratto cattura l’essenza del tuo articolo in modo umano, semplice e coinvolgente, spiegando ai lettori di cosa tratta l’articolo e perché dovrebbero affidarsi a SIMOVIE FILM per le loro esigenze di produzione video e streaming.

Leggi Tutto »
//
Il nostro team ti risponderà subito
👋 Ciao, come posso aiutarti?